Archivi categoria: roma

News del 16 Ottobre 2020

Salve, alcune news:

1) Campo nomadi Castel Romano

Settembre è passato e della prima parte dello sgombero annunciato del campo nomadi non si vede traccia. Tutto per colpa del sindaco Raggi, che ha pensato bene di presentare ricorso al Tar contro l’ordinanza di sgombero in quanto, secondo lei, non sussiste l’emergenza igienico-sanitaria. Ad oggi la situazione indecente non è cambiata di una virgola. Quindi come Fratelli d’Italia stiamo chiedendo in tutte le sedi opportune che si effettui un nuovo intervento della Regione Lazio e, si auspica, anche del sindaco di Roma per procedere comunque allo sgombero, che non è ormai più procrastinabile. Continua a leggere

Discarica a cielo aperto a via dei Due Ponti. Erbaggi-Glori-Ottaviani (FdI): “Immediata bonifica dell’area”

“A via dei due Ponti, nella scarpata a ridosso di via Stasi, c’è una vera e propria discarica a cielo aperto. Rifiuti di ogni genere sono stati abbandonati su un terreno. Il tutto nel più ampio degrado e generando un cumulo visibilmente fastidioso, ricettacolo di topi, insetti e cattivi odori. Chiediamo che la Polizia locale e il Municipio XV si facciano parte attiva nel processo di bonifica dell’area allo scopo di restituire alla stessa il decoro che merita e di privare i cittadini di uno spettacolo tanto indecoroso”. Così in una nota Stefano Erbaggi, esecutivo romano Fratelli d’Italia, Adriana Glori e Marco Ottaviani, esponenti FdI nel Municipio XV.

Municipio V. Erbaggi-D’Alessandro (FdI): “Revocato Assessore a 5 Stelle. Spettacolo indecoroso di stelle cadenti”

“Continua lo spettacolo indecoroso delle stelle cadenti a Roma. Oggi, a seguito dell’Ordinanza n.2 (12 ottobre 2020), il Presidente del Municipio V ha revocato con effetto immediato la carica conferita il 23 febbraio 2017 a Dario Pulcini, quale Assessore alle Politiche ambientali, Parchi, Interventi per il decoro urbano, Interventi in aree di degrado e Verde scolastico. Anche in questo quadrante di Roma, il M5S continua a far parlare di se più per le poltrone che per i successi avuti dall’Amministrazione locale, forse per distogliere l’attenzione – viene da pensare – dalle gravi problematiche presenti e rimaste irrisolte da quando qui governano i pentastellati. In questo Municipio regnano degrado, insediamenti abusivi, sporcizia, criminalità, questioni davanti alle quali il Movimento 5 Stelle ha finora fatto ben poco, per non dire nulla. ‘Pulcini, sei stato nominato’, direbbero in un noto reality Tv. Ma ai cittadini non importa nulla dei posti in Aula davanti ai problemi di un territorio flagellato e che da anni attende dalla Giunta M5S risposte che non sono mai arrivate”. Così in una nota Stefano Erbaggi, direttivo romano di Fratelli d’Italia, e Antonio D’Alessandro, esponente FdI nel Municipio V.

News del 2 Ottobre 2020

Salve, alcune news:

1) Tari

La Giunta Raggi ha una strana maniera di aiutare le famiglie e le attività commerciali della nostra città. Infatti, piuttosto che scontare i mesi di lockdown per lo meno alle attività commerciali, che essendo chiuse ovviamente non avevano potuto produrre alcun rifiuto, ha presentato una delibera di aumento della Tari per tutti (privati e commercianti). Ovviamente mantenendo un servizio di raccolta dei rifiuti assolutamente insufficiente. Fratelli d’Italia sta lottando in aula capitolina in queste ore per impedirlo. Continua a leggere

Municipio II. Assessore Colmayer si dimette. Erbaggi-Paolo (FdI): “Basta con questa agonia, la parola torni ai cittadini”

“La Giunta Del Bello perde un altro pezzo. Stavolta a dimettersi è Lucrezia Colmayer, Assessore alla Cultura e alla Memoria, che ha lasciato il suo incarico a causa di dissensi su patrocini concessi e alla presa di posizione della comunità ebraica. Non ne sentiremo – da un punto di vista amministrativo – la mancanza, vista l’incapacità dimostrata nel corso di questi quattro anni a ricoprire tali deleghe. Da un punto di vista strettamente politico, non possiamo non registrare che la Presidente non ha più una maggioranza dal momento che il Pd è preso da mille guerre tra correnti”. Lo ribadiscono Stefano Erbaggi, esponente del direttivo romano di Fratelli d’Italia, e Holljwer Paolo, Capogruppo FdI nel Municipio II. Continua a leggere

Via Cassia. Strisce pedonali, flop a La Storta. Ottaviani-Glori (FdI): “Necessario adeguamento immediato del marciapiede”. Erbaggi (FdI): “Dal M5S neppure le cose semplici”

“Ennesimo lavoro sulla via Cassia ed ennesimo flop. A La Storta le strisce pedonali precedentemente esistenti davanti all’ingresso della caserma dei Carabinieri e quasi cancellate dal traffico, vengono cancellate del tutto e rifatte in prossimità di un marciapiede privo della rampa di sali e scendi. Oltretutto l’attraversamento pedonale nuovo di pacca termina a ridosso di un cassonetto dell’immondizia”. A seguito delle segnalazioni ricevute, a denunciare l’accaduto sono Marco Ottaviani ed Adriana Glori, esponenti di Fratelli d’Italia nel Municipio XV, che, insieme a Stefano Erbaggi, esponente del direttivo romani di FdI, hanno presentato al Comune di Roma e al Municipio XV una nota per chiedere spiegazioni e, soprattutto, per ottenere un adeguamento dei marciapiedi. Continua a leggere

Torna la ZTL. Erbaggi-Forliti (FdI): “Ennesimo danno al commercio e al turismo. E’ miopia a 5 Stelle”

“I gravi effetti della pandemia su commercio e turismo non sono abbastanza per la Giunta Raggi e il Movimento 5 Stelle che hanno pensato di colpire nuovamente questi due comparti dell’imprenditoria con il ritorno della ZTL in Centro. Un rinvio sarebbe stato oltremodo opportuno in vista dell’inizio dell’anno scolastico, alla luce della grave carenza di mezzi di trasporto pubblico che sono stati evidenziati in questi giorni. Una misura che denota la scarsa sensibilità politica dell’Amministrazione pentastellata nei confronti delle priorità di Roma, una miopia quella dei 5 Stelle che farà solo del male alle imprese della Capitale”. Così in una nota Stefano Erbaggi, esecutivo romano Fratelli d’Italia, e Maurizio Forliti, Responsabile del Dipartimento commercio e attività produttive della Regione Lazio per Fratelli d’Italia.

“Siamo certi che questa ennesima scelta scellerata dell’Amministrazione Raggi non passerà inosservata al commercio romano e al mondo dell’impresa in generale, come molte altre situazioni – ad esempio il ripristino delle strisce blu a pagamento in piena emergenza sanitaria – che nel recente passato hanno creato non poche difficoltà alle attività e agli esercizi locali”, concludono Erbaggi e Forliti.

Incendio su via del Foro Italico. Erbaggi-Paolo-Glori-Ottaviani (FdI): “Situazione grave. A fuoco la discarica del campo nomadi”

“Fiamme nell’area adiacente all’insediamento abusivo di via del Foro Italico, in zona Tor di Quinto. L’incendio sarebbe divampato in quella che gli abitanti del campo rom – che sarà sgomberato l’11 agosto – usano come una vera e propria discarica a cielo aperto. Nel ringraziare l’operato dei Vigili del Fuoco intervenuti per domare le fiamme, è d’obbligo rimarcare l’importanza dello smantellamento di un insediamento abusivo dannoso alla città intera. Oltre ai fumi tossici che si sono sviluppati, le fiamme si sono propagate all’interno di un autodemolitore e avrebbero potuto recare ben altri disagi alla cittadinanza e alle attività commerciali adiacenti. Questo è il risultato della politica della Giunta Raggi, fatta di propaganda e di pochi fatti; ci auguriamo che, dopo questo episodio, dalle forze Pd del Municipio II non arrivino ulteriori richieste di annullare lo sgombero in programma. Sarebbe una ulteriore beffa per Roma e per i romani”. Così in una nota Stefano Erbaggi, esponente del direttivo romano di Fratelli d’Italia, Holljwer Paolo, Capogruppo FdI in Municipio II, Adriana Glori e Marco Ottaviani, esponenti FdI in Municipio XV.

 

Campo rom via del Foro Italico. Erbaggi-Paolo-Pelosi (FdI): “Pd basta con i giochi. L’11 agosto lo sgombero!”

“Avevamo ragione quando affermavamo che l’insediamento abusivo di via del Foro Italico era ancora li a causa della connivenza e della complicità della Giunta Pd del Municipio II. Questa mattina il Partito democratico ha gettato definitivamente la maschera, presentando una mozione urgente con la quale dava mandato alla Presidente Del Bello di chiedere la sospensione dello sgombero e della bonifica previste per il prossimo 11 agosto. A nulla servono evidentemente le dichiarazioni di facciata della Presidente, puntualmente smentita nei fatti dalla sua stessa maggioranza. Troviamo gravissimo che la Presidente della Commissione Politiche sociali e il Presidente della Commissione Ambiente abbiano negato quella che è un’emergenza sociale ed ambientale per andare incontro solo ed esclusivamente ai propri dogmi ideologici. Una situazione ormai non più tollerabile. Per fortuna, la mozione non è stata discussa grazie all’opposizione del Gruppo di Fratelli d’Italia”. Così in una nota Stefano Erbaggi, esponente dell’esecutivo romano di FdI, Holljwer Paolo, Capogruppo FdI in Municipio II, e Simone Pelosi, Coordinatore FdI Municipio II. Continua a leggere

Parco della Madonnetta in fiamme. Erbaggi-Di Giacomo-Tessitore (FdI): “Il nostro appello non è stato ascoltato. La Giunta 5 Stelle ha gettato nel panico la città”

 

“Ieri sera l’ennesimo incendio ha colpito il Parco della Madonnetta. A nulla è servito il nostro appello nei giorni scorsi, con il quale chiedevamo alla Giunta M5S di Comune di Roma e Municipio X di prendersi cura di questo parco. All’immobilismo delle Amministrazioni locali, alla loro mancata risposta davanti a gravi fenomeni di incuria e degrado, alla mancata cura del verde. La risposta dei pentastellati non è arrivata. Quello che è giunto, purtroppo, è un incendio in un’area che, lo ribadiamo, quando era in mano ai privati veniva curata e gestita nel migliore dei modi ma da quando è appannaggio dell’Amministrazione M5S del Municipio X e della Giunta Raggi è abbandonata a se stessa. Ci auguriamo che questo incendio sia l’ultimo monito all’immobilismo dei 5 Stelle, un fenomeno che in quattro anni ha letteralmente gettato Roma nel panico e nel caos più totale”. Così in una nota Stefano Erbaggi, esecutivo romano di Fratelli d’Italia, Sabrina Di Giacomo e Salvatore Tessitore, esponenti di FdI nel Municipio X.