Archivi categoria: roma

FdI Municipio XV: “Discarica di Tragliatella? E’ l’ora dei termovalorizzatori a Roma”

“Non diciamo no solo alla discarica di Tragliatella ma a qualsiasi discarica, sia chiaro. E’ il tempo che Roma, così come altre città, si adegui e che nella Capitale si inizi a parlare dell’unico sistema virtuoso per il trattamento dei rifiuti, ovvero la realizzazione di un termovalorizzatore”. Lo dichiarano in una nota i componenti di Fratelli d’Italia del Municipio XV, il Consigliere Giuseppe Calendino, i membri del direttivo romano Stefano Erbaggi e Dario Antoniozzi, il Delegato all’Ambiente romano, Marco Visconti, gli esponenti locali FdI Angelini, Castelli, Fontana, Franzese, Glori, Ottaviani, Perina, Petrelli, Rossi e Sciascia. Continua a leggere

News del 15 Novembre 2019

Salve,

siamo alle solite: appena la destra è concretamente vicina a governare la nostra città e il paese, parte la macchina del fango che mira a spaventare l’elettorato. In questo contesto rientra la gazzarra che si è creata in merito ai gravi attentati incendiari presso due attività commerciali in zona Centocelle. Ben presto, però, la verità è venuta a galla e invece di “facinorosi di estrema destra” si è svelato che i responsabili sono da ricercare nella lotta fra bande di delinquenti che sta investendo la capitale in questi mesi e su cui si dovrebbe realmente accendere un faro con proposte di interventi concreti. Continua a leggere

Corso Francia, manifestazione FdI per dire “basta” alla indecente gestione dei rifiuti della Giunta Raggi

 

“Martedì 8 ottobre, dalle ore 17, manifesteremo a Corso Francia, davanti ai giardini di via Antonio de Viti de Marco, per dire “basta” alla raccapricciante gestione dei rifiuti dell’Amministrazione Raggi, di una Giunta che, dall’inizio del suo corso, non ha saputi incidere positivamente su nulla, anzi, ha peggiorato la situazione relativa alla raccolta dell’immondizia e al suo trattamento”. Cosi in una nota Stefano Erbaggi, esecutivo romano di Fratelli d’Italia, Marco Ottaviani e Adriana Glori, esponenti di FdI nel Municipio XV. Continua a leggere

Crocifisso nelle scuole. Erbaggi (FdI): “Non si tocca, è parte della nostra cultura”

“Penso che il Ministro dell’Istruzione Fioramonti (M5S) non abbia ben chiaro quale sia la cultura del Paese. L’Italia è un paese cattolico, per questo, nessuno deve neanche lontanamente pensare di poter togliere il crocifisso dalle aule; non mi sarei mai aspettato di ascoltare queste sue dichiarazioni, le parole di un uomo che, in quanto membro di Governo, dovrebbe difendere l’identità del nostro Paese anziché cambiarla”.

Così in una nota Stefano Erbaggi, membro dell’esecutivo romano di Fratelli d’Italia.

News dell’11 Settembre 2019

Salve,

abbiamo ripreso ormai tutti l’attività lavorativa e ci troviamo subito a confrontarci con la nascita del Governo più di sinistra dell’intera storia repubblicana. Un Governo che è fondato su un unico obiettivo e cioè impedire al centrodestra di governare il Paese e, ancora peggio, eleggere come futuro presidente della Repubblica nientemeno che Romano Prodi. Continua a leggere

Lavori su via Cassia. Erbaggi-Glori-Ottaviani: “Comune allo sbando, prima le strisce e poi l’asfalto”

“Neppure quando si fa una cosa necessaria per la città, come il rifacimento del manto stradale su una strada ad alta percorribilità, la Giunta Raggi ha le idee chiare. Su via Cassia sono state rifatte prima le strisce pedonali e poi l’asfalto. Con il risultato che l’impresa che poi ha rifatto il manto stradale ha pensato ‘bene’ di non ripassare sopra all’area zebrata, lasciando quindi in alcuni punti l’asfalto disconnesso. Segno di un’evidente mancanza di coordinamento tra il Comune e le imprese incaricate dei lavori. Una situazione raccapricciante che vede la via Cassia ‘maculata’, con l’asfalto a tratti rifatto, a tratti interrotto”. Questa la nota diffusa da Stefano Erbaggi (esecutivo romano Fratelli d’Italia), Adriana Glori e Marco Ottaviani (FdI).

Trasbordo rifiuti. Angelilli-Erbaggi (FdI): “Scongiurata l’ipotesi via Ave Ninchi ma Municipio XV non può essere pattumiera di Roma”

“Il centro per il trasbordo dei rifiuti in via Ave Ninchi (Municipio III) non si farà, grazie alle numerose battaglie dei cittadini che noi abbiamo sempre supportato. Tuttavia il Comune di Roma non ha intenzione di fare alcun passo indietro per quanto riguarda la realizzazione di un centro di trasbordo a piazzale Saxa Rubra, nel Municipio XV. Oggi, in Regione Lazio, in occasione della Commissione Ambiente, è stato ribadito che il punto di smistamento sarà attivo per 6 mesi con un volume di almeno 300 tonnellate al giorno. Su questo punto la nostra risposta non cambia: allestire un centro di trasbordo rifiuti in quell’area è sbagliato e, soprattutto, non è giusto che il Municipio XV diventi la pattumiera di Roma. Ogni Municipio deve fare la sua parte! Continueremo a battagliare nelle sedi opportune. Per far sì che non venga realizzato e garantire ai cittadini il mantenimento delle adeguate condizioni di decoro e salute”. Così in una nota Roberta Angelilli, esecutivo nazionale di Fratelli d’Italia, e Stefano Erbaggi, esecutivo romano di FdI.

News del 21 Giugno 2019

Salve a tutti, alcune notizie:

1) Chiusura definitiva TMB Salaria?

Sembrerebbe proprio che si stia arrivando alla parola fine per l’impianto TMB di via Salaria andato a fuoco nei mesi scorsi. Un accordo tra Regione, Comune e Municipio III prevede la bonifica dell’intera area e la realizzazione di un’area destinata alla cittadinanza, magari un grande parco pubblico. E’ la parola fine di una battaglia che abbiamo portato avanti da anni con Roberta Angelilli, perché l’impianto non era compatibile con una realtà urbanizzata quale quella della zona Salaria. Vigileremo fino all’ultimo atto della vicenda. Continua a leggere

Rifiuti. Erbaggi (FdI): “La Raggi smetta di usare il Municipio XV come una discarica”

“Siamo alle solite, quando si parla di rifiuti la Giunta Raggi brancola nel buio e utilizza spesso e volentieri il Municipio XV come una discarica con il benestare del Presidente del XV Simonelli (anche lui 5 Stelle). L’AD di Ama, Massimo Bagatti, ha reso noto che lo smistamento della spazzatura avverrà a Roma Nord, in un terreno pubblico in Saxa Rubra, e che i rifiuti saranno poi inviati negli impianti di altre province e in Abruzzo. E’ evidente che queste azioni non hanno alcun filo conduttore e non lasciano intravedere alcun un raggio di luce sulla questione dell’emergenza rifiuti. E’ un atteggiamento a metà strada tra la confusione e l’indifferenza quello delle Amministrazioni pentastellate che reputo inadeguato e inopportuno; la situazione è ormai inaccettabile. Il claim ‘il vento sta cambiando’ utilizzato dal Movimento 5 Stelle a ridosso delle passate elezioni è ormai diventato una barzelletta per i romani. Se Raggi e Simonelli non riescono a recuperare il bandolo di questa matassa, è giunto il momento che alzino bandiera bianca in segno di resa e si dimettano dai rispettivi incarichi”. Così in una nota Stefano Erbaggi, esponente del direttivo romano di Fratelli d’Italia.

Fratelli d’Italia. Nomadi verso Casalotti? Erbaggi-Oddo-Montanari-Laurenzi-Bellagamba: “Non siamo disposti ad assecondare questa follia”

“La decisione della Giunta Raggi diffusa oggi da alcuni quotidiani di far approdare alcune famiglie nomadi nel Municipio XIV, nell’area di Casalotti, e la probabile apertura di altre case famiglia in zona Cassia e Pineta Sacchetti trova il nostro più totale disappunto. Non siamo disposti a tollerare l’ennesima pena ai danni dei romani”. Queste la parole di Stefano Erbaggi, membro dell’esecutivo romano di FdI, e Stefano Oddo, Consigliere FdI del Municipio XIV. Continua a leggere