Coronavirus. Erbaggi (FdI): “Da Atac nessuna attenzione per i dipendenti”

“I commercianti della Capitale sono chiamati a sacrifici sovrumani per tenere le proprie attività in vita rispettando le indicazioni, in termini di salute, disposte da Governo, Regione Lazio e Comune e Atac che fa? Gli autisti e tutto il personale non ricevono le adeguate attenzioni: a loro, infatti, non verrebbe controllata la temperatura prima del servizio e non solo… Pare che ci sia carenza nella fornitura di dispositivi di sicurezza, tale da indurre molti dipendenti della municipalizzata a provvedere di persona. Qualora questa situazione, riscontrata da numerosi romani, fosse confermata, ci troveremmo davanti all’ennesima e colossale dimostrazione dell’inadeguatezza di questa Giunta”. Così in una nota Stefano Erbaggi, esecutivo romano di Fratelli d’Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *