News del 2 Dicembre 2019

Salve, alcune news dal territorio:

1) Situazione rifiuti fuori controllo – Raggi commissariata?

La situazione rifiuti a Roma è ormai completamente fuori controllo. Stiamo assistendo ad uno scandaloso scaricabarile fra Regione Lazio e Comune di Roma su chi deve indicare dove fare una discarica temporanea, perché nessuno si vuole accollare questa responsabilità e nessuno sta intervenendo in alcun modo sulla questione rifiuti. Le due nuove amministrazioni non hanno preso alcuna decisione in questi anni. Ora sembra che finalmente la Regione Lazio si sia mossa e ha dato alla Raggi una scadenza per individuare e mettere in azione una o più aree di stoccaggio (come vengono definite ora graziosamente le discariche) in attesa che si possano adeguare o realizzare impianti per lo smaltimento dei rifiuti. Questa scadenza è tra due giovedì e in caso negativo la Regione Lazio commissarierà la Raggi sul settore rifiuti, confermando il suo fallimento, e prenderà in mano la situazione.

2) Roma sprofonda nel degrado

In queste settimane numerosi comitati di quartiere mi hanno contattato per farmi visionare personalmente delle situazioni di degrado totale. Ho visitato accampamenti abusivi che sorgono come funghi in tutte le parti di Roma e ho potuto constatare che i PICS (Nucleo Speciale per la rimozione e l’abbattimento degli insediamenti abusivi) hanno l’enorme problema di non avere i fondi per la raccolta degli abbattimenti che effettuano. Quindi siamo all’assurdo che buttano giù le baracche, ma non sanno come portare via il materiale. Una situazione indegna che denunceremo nei prossimi giorni a tutti i livelli di comunicazione. Anzi, invito chiunque abbia da segnalarmi dei casi specifici, anche inviandomi foto o video, a farlo quanto prima. Grazie.

3) Nuova viabilità Giustinianella – Follia a 5stelle

E’ vero che i sensi unici fluidificano il traffico, ma è vero pure che quando uno decide di istituirli dovrebbe ragionare in maniera complessiva. Quello che sta avvenendo alla Giustinianella (il quadrante di via Cappelletta della Giustiniana e vie limitrofe) è follia pura: con la modifica della viabilità nella zona per istituire i sensi unici si andrebbero a perdere quasi 100 posti auto, in una zona in cui non ci sono alternative di alcun genere per il parcheggio delle auto. L’amministrazione 5stelle del Municipio XV non considera le necessità ed i problemi dei cittadini.

4) Via del Baiardo – il gioco dello scaricabarile

Via del Baiardo è una strada emblematica della paralisi della politica attuale. E’ in parte comunale ed in parte del demanio della Regione Lazio: il Comune non interviene da parte sua e nessuno interviene da parte del demanio della Regione Lazio, perché entrambi si considerano non competenti. Nel frattempo questa strada viene percorsa settimanalmente da oltre 3.000 persone, perché vi sono presenti numerosi centri sportivi, con scuole calcio e altro, e non si capisce che cosa si stia aspettando. E’ una situazione indegna: le due amministrazioni si passano il cerino l’un l’altro, disinteressandosi di quello che può accadere giornalmente a ragazzi e minorenni che percorrono quella strada in moto, motorino e in auto. Anche questa situazione è insensata.

5) Offerta lavoro

Uno studio tributario in zona Gregorio VII cerca una/un ragioniera/e, con disponibilità immediata, con esperienza almeno quinquennale. Si richiede: buona conoscenza nel campo della contabilità semplificata e ordinaria, redazione prima nota, riconciliazioni bancarie, redazione bilanci e dichiarazioni dei redditi. Il software gestionale utilizzato dallo studio è Magix. Chi fosse interessato è pregato di farmi avere il proprio curriculum vitae.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *