Lavori su via Cassia. Erbaggi-Glori-Ottaviani: “Comune allo sbando, prima le strisce e poi l’asfalto”

“Neppure quando si fa una cosa necessaria per la città, come il rifacimento del manto stradale su una strada ad alta percorribilità, la Giunta Raggi ha le idee chiare. Su via Cassia sono state rifatte prima le strisce pedonali e poi l’asfalto. Con il risultato che l’impresa che poi ha rifatto il manto stradale ha pensato ‘bene’ di non ripassare sopra all’area zebrata, lasciando quindi in alcuni punti l’asfalto disconnesso. Segno di un’evidente mancanza di coordinamento tra il Comune e le imprese incaricate dei lavori. Una situazione raccapricciante che vede la via Cassia ‘maculata’, con l’asfalto a tratti rifatto, a tratti interrotto”. Questa la nota diffusa da Stefano Erbaggi (esecutivo romano Fratelli d’Italia), Adriana Glori e Marco Ottaviani (FdI).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *